Caltanissetta: FAI per le scuole. Visita ex Palazzo Poste: studenti entusiasti

CALTANISSETTA – Conclusa con grande successo la V edizione delle mattinate Fai per le scuole, l’evento nazionale che il Fondo Ambiente Italiano dedica al mondo della scuola, dove gli studenti si mettono in gioco in prima persona per scoprire e far scoprire le loro città.

Caltanissetta: FAI per le scuole

Mercoledì 30 Novembre e Sabato 3 dicembre, infatti, gli studenti del Liceo classico “Ruggero Settimo”, dell’Ist. Alberghiero “A. Di Rocco”, dell’Ipsia “Galileo Galilei”, dell’Itas “Luigi Russo”, dell’Istituto Superiore “S. Mottura”, nel ruolo di apprendisti ciceroni, appositamente preparati dai volontari FAI e dai loro docenti, hanno accompagnato, gli studenti degli altri istituti – tra cui ricordiamo i bambini del Scuola Elementare “Luigi Caponnetto” – in un intenso percorso artistico attraverso le imponenti stanze dello storico Palazzo delle Poste, oggi sede della Banca del Nisseno, in stile eclettico, già ex convento dei Frati Riformati (1639, Chiesa di Sant’Antonino) in cui sono presenti affreschi di Gino Morici – una delle personalità più rilevanti della temperie artistica siciliana dell’intero 900.

Fonte: Il Fatto Nisseno. Continua a leggere su www.ilfattonisseno.it

Convegno “Finanza etica ed economia della felicità”

Convegno “Finanza etica ed economia della felicità”
24 Novembre 2016 – Ore 17:30
Sala Convegni della Banca del Nisseno
Ingresso: Via Francesco Crispi, 21
CALTANISSETTA

La finanza è sempre stata vista con i parametri del rendimento del capitale e dell’interesse.
Di contro, sempre di più si sta diffondendo una nuova cultura che mira all’investimento con caratteristiche etiche, dove l’investitore punta su attività che rispondano a requisiti di responsabilità sociale e ambientale.
La borsa può essere vista come un prezioso servizio all’economia di mercato quando gli investimenti non sono semplici speculazioni e manipolazioni individuali.
Amartya Sen, premio Nobel per l’economia nel 1998, sostiene che al valore della ricchezza, la quale rimane sempre un elemento base del mercato, debba essere associata la felicità, che è un concetto diverso dal benessere.
Una persona è più ricca di un’altra quando è più felice e ha ottenuto una migliore qualità della vita.
La qualità della vita diviene quindi una variabile dei calcoli economici.
Il mercato è tale quando non produce solo ricchezza ma soddisfa anche attese e valori etici.
Il risparmiatore diviene così controllore delle azioni economiche e delle conseguenze non economiche degli atti.

PROGRAMMA

Saluto
Dott. Giovanni Ruvolo
Sindaco di Caltanissetta

Introduzione
Dott. Steni Di Piazza
Etica Sgr

Relazione
Finanza etica, generatività e felicità in tempi di crisi globale
Prof. Leonardo Becchetti
Ordinario di Economia politica
Università di Roma Tor Vergata

Intervento programmato
Dott. Pietro Cavaleri
Psicologo

Dibattito e conclusioni

Modera
Dott. Giuseppe Di Forti
Presidente della Banca del Nisseno

INGRESSO LIBERO

Alcune immagini del convegno:

Convegno su finanza etica 2016 1Convegno su finanza etica 2016 2Convegno su finanza etica 2016 3Convegno su finanza etica 2016 4Convegno su finanza etica 2016 5Convegno su finanza etica 2016 6Convegno su finanza etica 2016 7

2° Workshop “Eccellenze in rete”

E’ indetto per venerdì 18 novembre 2016 alle ore 17:00 il Secondo Workshop del Laboratorio “Eccellenze in rete” dell’Associazione “Giovani Soci della Banca del Nisseno”.

L’incontro si svolgerà come di consueto a Caltanissetta nella sede centrale della Banca in via Francesco Crispi n° 21.

Le quattro commissioni (Ambiente, Arte, Cooperazione e Tecnologia) si ritroveranno per proporre le migliori idee, anche imprenditoriali, finalizzate alla valorizzazione del territorio.

Nel corso dell’evento sono previste:

- la premiazione del progetto vincitore della prima edizione;

- l’introduzione del Gruppo Finanza con l’iniziativa “Sviluppo Impresa” e con il progetto formativo “Cultura d’impresa”;

- la presentazione del convegno “Finanza etica ed economia della felicità”.

La partecipazione al Laboratorio, così come l’iscrizione all’Associazione, è gratuita e aperta a tutti i giovani.

Per maggiori informazioni scrivere all’indirizzo info@bancadelnissenonews.it.

BCC LAB Eccellenze in rete

Gruppo Finanza GS

Si è costituito il Gruppo Finanza dell’Associazione “Giovani Soci della Banca del Nisseno”. I promotori sono Aldo Maria Fulco, Daniele Corrao e Giusy La Iacona.

Obiettivo del gruppo è aggregare giovani professionisti e studenti con percorsi economico-finanziari e informare le imprese su agevolazioni, incentivi e finanziamenti.

Sono previste attività con cadenza mensile. Il primo incontro ufficiale è in programma venerdì 11 novembre alle ore 17:00 nei locali della sede centrale della Banca in via Francesco Crispi 25 a Caltanissetta.

Tutti i giovani interessati a queste tematiche sono invitati a partecipare e a fornire il loro contributo.

Corso “Giovani curatori fallimentari”

L’Associazione “Giovani Soci della Banca del Nisseno” promuove il corso professionale “Giovani curatori fallimentari”, organizzato dall’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caltanissetta insieme alla Fondazione Centro Studi UNGDC, che si terrà a Caltanissetta dal 14 novembre 2016 al 3 marzo 2017.

Giovani curatori fallimentari 2016-2017

Le basi della nutrizione artificiale in ospedale e a domicilio

Congresso medico “Le basi della nutrizione artificiale in ospedale e a domicilio”

Caltanissetta, 28 e 29 ottobre 2016

Le basi della nutrizione artificiale in ospedale e a domicilio

Incontro con le commissioni Tecnologia e Cooperazione

E’ fissato per giovedì 27 ottobre alle ore 16:00 l’incontro con le commissioni di lavoro Tecnologia e Cooperazione dell’Associazione “Giovani Soci della Banca del Nisseno” per approfondire i contributi di Gabriele Lattuca, Giuseppe Cipollina, Daniele Corrao, Michelangelo Baglio, Emanuela Dell’Utri, Clelia Manganaro, Eleonora Schembri e Laura Galletti.

L’incontro si svolgerà nella sala riunioni al primo piano della sede centrale della Banca in via Francesco Crispi 25 a Caltanissetta.

Sono invitati a partecipare tutti gli iscritti e i giovani che vogliono avvicinarsi all’Associazione.

L’app dei Giovani Soci delle BCC

E’ attiva da poco più di un anno la mobile app per i giovani soci, scaricabile gratuitamente da smartphone.

Si tratta di un’innovativa app – risultato di un lavoro congiunto tra Federcasse, Iccrea Banca e i giovani soci – nata dall’esigenza di acquisire uno strumento che li mettesse in comunicazione e permettesse loro di usufruire dei vantaggi garantiti dalla rete.

app-giovani-soci-bcc

L’app Giovani Soci BCC offre la possibilità a tutti i giovani soci registrati di comunicare tramite chat, di condividere le proprie attività professionali e di accedere a offerte e promozioni.

L’app permette inoltre di visualizzare la BCC più vicina, di chattare – secondo un modello simile alla chat di WhatsApp – con altri giovani soci, di conoscere nella sezione “Vetrina Soci” i servizi offerti e di inserire nella sezione “Le mie vetrine” la propria attività commerciale o professionale.

Tramite il servizio di geolocalizzazione sarà quindi possibile scoprire le offerte dedicate più vicine, conoscerne le caratteristiche e gli sconti promozionali.

L’app è disponibile e scaricabile gratuitamente da App Store per iphone e da Google Play per dispositivi Android.

“Itinerari di pietra” di Fabiola Safonte: presentazione mercoledì 19 ottobre

CALTANISSETTA – Parterre di eccezione a Caltanissetta per presentare il libro “Itinerari di Pietra. Viaggio tra paesaggi e castelli al centro della Sicilia”.

Mercoledi 19 Ottobre alle ore 18 presso la sala Conferenze della Banca del Nisseno (ex Palazzo delle Poste di via Crispi) Henri BRESC, Professore dell’Università di Parigi e tra i più autorevoli studiosi di storia medievale siciliana, Ferdinando Maurici ed Elisa Bonacini.

itinerari-di-pietra

La pubblicazione – redatta allo scopo di porsi come guida concreta, chiara ed efficace per promuovere e valorizzare le numerose architetture fortificate presenti sul territorio nisseno – ha l’obiettivo di individuare e promuovere un itinerario storico, turistico e culturale di fruizione e conoscenza del ricco patrimonio architettonico e paesaggistico della Sicilia centro meridionale.

Il volume a cura di Fabiola Safonte raccoglie i contributi di storici e archeologi di fama internazionale cui si aggiungono le splendide fotografie di Pippo Nicoletti. Di altissimo rilievo i saggi redatti dagli studiosi Ferdinando Maurici, Eugenio Magnano di San Lio, Professore associato presso la Struttura Didattica Speciale dell’Università degli Studi di Catania e Vice Presidente della Sezione Siciliana dell’Istituto Italiano dei Castelli; Rodo Santoro, Architetto, restauratore e saggista che ha operato per molti anni (‘70 – ‘90) nel campo del restauro architettonico, soprattutto sui Castelli siciliani e compiuto diverse missioni di archeologia medievale all’estero per conto della prestigiosa Scuola Italiana di Archeologia di Atene; Salvina Fiorilla, Archeologa specializzata in Archeologia Medievale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Funzionario della Soprintendenza BB.CC.AA. di Ragusa; Vito Pietro Giangreco, Architetto, Docente e Studioso di Storia locale; Giuseppe Giugno, Dottore di Ricerca in Storia dell’Architettura e Conservazione dei Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Palermo; Filippo M. Nicoletti, Specializzato in Documentary Photography presso l’University of South Walles; Simona Modeo, Archeologa e Presidente Regionale di SiciliAntica; Marina Congiu, Dottore di Ricerca in Archeologia e Storia dell’Arte Greca e Romana e Presidente della sezione nissena di SiciliAntica; Luigi Garbato, Consulente esperto in Musei e Beni Culturali Ecclesiastici.

Per ciascun Castello è stata preparata una scheda di approfondimento da: Ferdinando Maurici, Castelli di Falconara e di Sutera; Lucia Arcifa e Francesco Tomasello, rispettivamente Professore Associato di Archeologia Cristiana e Medievale e Professore Ordinario di Rilievo e Analisi Tecnica dei Monumenti Antichi presso l’Università degli Studi di Catania, Castello di Milocca; Daniela Vullo, Direttore della Sezione Beni Architettonici della Soprintendenza BB.CC.AA. di Caltanissetta, Castelli di Pietrarossa, Resuttano, Mazzarino, Grassuliato e Castello Terranova di Gela; Maria Antonietta Russo, Ricercatore di Storia della Sicilia Medievale presso il Dipartimento Culture e Società dell’Università degli Studi di Palermo, Castello di Mussomeli; Bernardo Agrò, Direttore della Sezione Beni Architettonici della Soprintendenza BB.CC.AA. di Agrigento, Castello di Fontanafredda; Salvatore Gueli, Soprintendente ai Beni Culturali di Enna, Castello di Pietraperzia; Giuseppe Giugno, Castellazzo di Delia; Vito Pietro Giangreco, Castello di Risiculia; Giuseppe Ingaglio, Architetto e Storico dell’Arte, Dottore di Ricerca presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Catania, Castelluccio di Gela e Castello di Butera.

Testo tratto da “Il Fatto Nisseno” del 15 ottobre 2016

Incontro con le commissioni Arte e Ambiente per la valutazione del progetto “Parish Maps”

Si è concluso il primo workshop del Laboratorio “Eccellenze in rete” organizzato dall’Associazione “Giovani Soci della Banca del Nisseno”.

Tre i progetti ideati: “Parish Maps: un linguaggio iconico per un patrimonio condiviso” delle commissioni Arte e Ambiente, “BCC Lab Company” della commissione Tecnologia e “Il nostro centro” della commissione Cooperazione.

Giovedì 20 ottobre alle ore 16:00 nella sala riunioni al primo piano del palazzo della Banca del Nisseno, in via Francesco Crispi 25 a Caltanissetta, si terrà l’incontro di valutazione con gli ideatori del primo progetto delle commissioni Arte e Ambiente: Sergio Milazzo, Salvo Crucillà, Giuseppe Petix, Giuseppe Picone, Angelo Maria Alessi, Aldo Fulco, Rosanna Anzalone e Marco Cammarata.

Sono invitati a partecipare tutti gli iscritti e i giovani che vogliono avvicinarsi all’Associazione.