Workshop gratuito: Exponential Organizations

Locandina EX

ORGANIZZAZIONI ESPONENZIALI E INDICATORI DI PERFORMANCE

“Il workshop per far evolvere l’impresa tradizionale in un’organizzazione esponenziale”

Link di registrazione: https://goo.gl/forms/lBXAj9mg5p6S1vgs2

L’Associazione “Giovani Soci della Banca Sicana” è lieta di presentare un workshop dal taglio moderno e innovativo con l’obiettivo di esporre le nuove leve organizzative per far evolvere l’impresa tradizionale.

Relatore: Enrico Lipani (strategy consultant)

Programma:

- cos’è un’organizzazione esponenziale?

- dove si trova l’ipercrescita?

- come creare un’organizzazione esponenziale

Partecipazione gratuita con attestato.

Il workshop si terrà nella sala conferenze della Banca Sicana (ex Banca del Nisseno) in via Francesco Crispi n° 21 a Caltanissetta.

Data: 22 febbraio 2019

Orario: dalle 14:00 alle 19:00

Per partecipare registrati al seguente link: https://goo.gl/forms/lBXAj9mg5p6S1vgs2

Per info scrivere a info@decuway.com

Tel. 320.1405604

Corso di formazione dell’AGITE

Corso di formazione “Gestione territoriale delle problematiche del pavimento pelvico”

AGITE (Associazione Ginecologi Territoriali)

Caltanissetta, 8/9 febbraio 2019

8-9 febbraio 2019 a

8-9 febbraio 2019 b

Green mobility e PUMS

Caltanissetta 24 gennaio 2019

CALTANISSETTA – Lo stato di salute del nostro pianeta impone ormai, agli Stati e ai diversi livelli di governo territoriale, di assumere scelte di sviluppo più innovative e sostenibili per l’ambiente.

Uno dei settori più impattanti per la produzione di CO2 è sicuramente quello dei trasporti pubblici e privati.

Caltanissetta e San Cataldo stanno avviando la revisione del PRG e altri strumenti di pianificazione, tra i quali il PUT e il PUMS.

Per i suddetti motivi Legambiente organizza a Caltanissetta, in collaborazione con gli Ordini degli Architetti e degli Ingegneri, giovedì 24 gennaio a partire dalle ore 16:30 nella sala convegni “Gino Morici” dell’ex Palazzo delle Poste in via Francesco Crispi n° 21, un incontro/dibattito sul tema “Green mobility e PUMS”.

Si parlerà di scelte che le amministrazioni locali, in particolar modo Caltanissetta e San Cataldo (comuni ormai contigui dal punto di vista urbanistico), devono fare in termini di mobilità sostenibile.

Si parlerà anche di: mobilità dolce e innovativa; scambi intermodali; ammodernamento del parco macchine di enti pubblici e di enti/aziende private; progettualità previste e da prevedere all’interno di Agenda Urbana di Caltanissetta ed Enna e del relativo asse che individua somme per la mobilità interprovinciale tra i due capoluoghi di provincia.

Uno spazio significativo servirà per ascoltare il racconto di esperienze virtuose e da emulare in altre realtà territoriali regionali e nazionali.

In contemporanea all’evento sarà possibile provare alcuni modelli di biciclette a pedalata assistita messi a disposizione dalla ditta Sanicola di Palermo. Sarà altresì possibile informarsi per l’acquisto di macchine e macchinine elettriche con la ditta Mobility Green di Caltanissetta.

Per l’occasione partirà una campagna di crowdfunding per l’acquisto di dieci biciclette da mettere a disposizione gratuita dei cittadini in centro storico.

Alcune foto dell’evento:

24 gennaio 2019 a

24 gennaio 2019 b

24 gennaio 2019 c

24 gennaio 2019 d

24 gennaio 2019 e

Attualità del pensiero di Luigi Sturzo

In vista della duplice ricorrenza dei 100 anni della fondazione del Partito Popolare Italiano e dei 60 anni della morte di don Luigi Sturzo, l’Associazione “Luigi Sturzo” di Caltanissetta vuole contribuire al programma di celebrazioni che si stanno tenendo nel corso del biennio 2018-2020 finalizzate alla valorizzazione della figura e dell’opera del sacerdote siciliano di Caltagirone.

18 gennaio 2019

Caltanissetta, 18 gennaio 2019

“Attualità del pensiero di Luigi Sturzo a 100 anni dall’appello ai liberi e forti”

Saluti

Giuseppe Di Forti – Banca Sicana

Francesco Punzo – C.I.S.S.

Introduzione

Fabio Venezia

Relazione

Francesco R. Averna

Interventi

Piero Cavaleri, Ferdinando Rovello, Carlo Campione, Davide Capodici, William Di Noto, Massimiliano Centorbi

Modera

Filippo Maritato

Conclusioni

Stefano Vitello

Luigi Sturzo 18 gen 2019 a

Luigi Sturzo 18 gen 2019 b

Luigi Sturzo 18 gen 2019 c

La natura nell’arte Liberty

Incontro con le professoresse Nadia Rizzo e Aurelia Speziale a cura del Club Garden “La Ferula” di Caltanissetta.

5 dicembre 2018

5 dicembre 2018 a

5 dicembre 2018 b

5 dicembre 2018 c

Banca Sicana

Nuova denominazione e nuovo logo coerenti con la più ampia estensione territoriale della Banca che dal primo gennaio 2019 sarà presente in 7 province e avrà competenza territoriale in 47 comuni della Sicilia:

PIEGHEVOLE F.TO 20X21 CM.cdr

Cassa Centrale Banca al via da gennaio 2019

Panorama, 11 dicembre 2018

CCB da gennaio 2019

Premiazione concorso AEDE 2018

Caltanissetta, 19 dicembre 2018

Premiazione del Concorso di poesia e fotografia AEDE

“Sapori, colori e profumi del cibo nella tradizione mediterranea”

Premiazione concorso AEDE 2018 a

Premiazione concorso AEDE 2018 b

Conferenza stampa: presentato il volume “Il Palazzo delle Poste”

CALTANISSETTA – E’ stato presentato il 22 dicembre 2018, nella sede della Banca del Nisseno in via Francesco Crispi, il volume intitolato “Il Palazzo delle Poste, dal Convento dei Riformati alla Banca del Nisseno. Fabbrica di cultura nel cuore della Sicilia”. Il libro oltre a raccontare del restauro dello storico Palazzo divenuto sede della banca, raccoglie una ricca galleria fotografica sull’edificio ed è impreziosito da saggi di esperti e studiosi, che raccontano la storia dell’ex convento. Al tavolo della presentazione il presidente dell’istituto di credito Giuseppe Di Forti, l’architetto Daniela Vullo, l’ingegnere Manlio Averna e Salvatore Granata (della Lussografica) che ha stampato il volume.

22 dicembre 2018

Di Forti ha sottolineato: “Presentiamo ufficialmente alla città ed al territorio questo splendido volume edito dalla Lussografica, frutto del lavoro di tanti autori che ci guidano nella ‘lettura’ di questo palazzo che ha una lunga storia. Determinate l’intenzione della banca: non abbiamo acquistato questo immobile solo perché divenisse la nostra sede, sarebbe stato troppo riduttivo. La banca con l’acquisto di questo palazzo ed il susseguente certosino e non facile restauro, ha voluto stringere la mano alla città e restituire al territorio un bene prezioso. La finalità dell’operazione è stata di tipo culturale. Questa pubblicazione è la sintesi di questa opera di valorizzazione, non solo nostra ma anche dei tanti che hanno collaborato. Il palazzo è compreso nella Rete museale, culturale e ambientale del Centro Sicilia, partecipa alle Giornate Fai e alle Vie dei Tesori, e nel 2014 la federazione Europea dei Club e Centri per l’Unesco, nell’ambito del concorso internazionale ‘La Fabbrica nel Paesaggio’, ha assegnato alla Banca il prestigioso riconoscimento per la qualità del restauro e la valorizzazione del bene”.

L’architetto Daniela Vullo ha poi illustrato i saggi che compongono il volume, mentre l’ingegnere Manlio Averna si è soffermato sull’opera di restauro, narrando dettagli inediti sul lavoro svolto.